SEDE APERTA AL MARTEDI!

Scrivi ai Capitani!

Guarda le immagini del nostro sito!

Cormorani a Portofino Foto dei Capitani di Camogli 1
panama5.jpg Foto inedite del "Rex"
Bow of "Vista" Arrival at Genoa (1 febbraio 2023)
5b_quadro_1.jpg Foto dei Capitani di Camogli 2

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Entra in Paypal per rinnovare la quota sociale!

TROVACI SU FACEBOOK!

I gadgets dei Capitani!

Leggi i racconti di TAGGIA!

I resoconti del Capitano C.S.L.C. Roberto Volpi

(translation available for this article, click on the lower right flag)

Il nostro sito web racconta – tra l’altro – le cose di mare in diretta, fornite da chi il mare lo vive in prima persona. Per questo scopo, tempo fa ci inventammo il termine “Referente Navigante”, ovvero la figura di un Socio che tramite Internet ci inviasse – quasi istantaneamente – le sue impressioni sugli argomenti professionali che incontrava a bordo, come la descrizione degli apparati oppure le località visitate, ma anche i commenti sul personale o sui fatti che succedono generalmente sulle navi.
Dopo un’iniziale riluttanza, col dilagare della comunicazione informatica e della cultura del “selfie”, vari Capitani iniziarono a raccontare finalmente le cose del “mare vissuto”. Solo pochi decenni fa, tale iniziativa sarebbe stata definita “fantascientifica” e così, accanto agli scritti di eccellenti e qualificati narratori di storia marinara, ecco appunto i rilevanti articoli dei nostri “inviati speciali”.

Il C.S.L.C. Roberto Volpi al tempo della sua attività di Comandante su navi da crociera

Uno di questi referenti naviganti è certamente il Capitano Roberto Volpi – diplomato all’Istituto Nautico di Camogli nel 1965 – che si qualifica col titolo di Capitano Superiore di Lungo Corso (C.S.L.C.).
Volpi ha realizzato parecchi “servizi” per la nostra Società.

Volpi sull’aletta di una nave adibita al traffico di legname con la Costa d’Avorio – Marsiglia 1972 – clicca QUI per leggere l’articolo dettagliato

Iniziò con una ricca documentazione fotografica riguardante le navi dell’Africa Line, una compagnia marittima che effettuava traffici di legname tra la Costa d’Avorio e l’Europa: quel suo resoconto fu rilevante anche per Camogli stessa poichè sia i marittimi che alcuni dirigenti dell’azienda, negli anni ’60 frequentavano e abitavano la nostra Città.

Dopo le navi dei “tronchi”, Volpi si spostò su quelle delle crociere ai Caraibi, sulle quali lavorò sino all’anzianità.
Durante una sosta a West Palm Beach in Florida, venne a conoscenza della tragica vicenda del veliero camogliese Georges Valentine, naufragato in quei litorali nel 1904.

Volpi visita il Museo “House of Refuge” di Stuart (Florida), dedicato al naufragio del veliero camogliese “Georges Valentine” – 2014 – Clicca QUI per vedere video relativo

Ne seguì una fitta corrispondenza con il Museo locale dedicato alla nave, con conseguente visita ufficiale della Società Capitani di Camogli in quella località. La partecipazione di Volpi alla rivelazione di quella vicenda, gli valse il premio di “Camoglino dell’Anno” consegnatogli dall’Amministrazione Comunale nel 2015.

Volpi è premiato come “Camoglino dell’Anno” (2015)

Negli anni a seguire, il Capitano rese nuovamente orgogliosa la nostra Società con un ulteriore reportage. Nel 2018 fummo contattati dalla Società Storica di Gulfport nel Mississippi, dove un veliero di Camogli, il Trojan, era entrato per la prima volta in quel porto nel 1902, tracciandone inoltre i fondali d’accesso, indispensabili a favorirne la navigazione.

Volpi intervistato da una TV locale a Gulfport (Mississippi) nel 2021 nell’ambito dei festeggiamenti per il veliero camogliese “Trojan” – clicca QUI per vedere video relativo

Gli americani desideravano celebrare quell’evento, perciò fummo invitati a partecipare ai festeggiamenti: la Società fu rappresentata in loco nuovamente dal Capitano Volpi che partecipò – tra l’altro – anche ad una trasmissione della TV locale.
Oggigiorno Volpi si gusta il meritato periodo di quiescenza, anche se – come ben sappiamo – il mare non smette di esercitare il suo fascino nei ricordi dei naviganti a riposo. Tanto che, con la sua famiglia, il Capitano ha partecipato recentemente ad una suggestiva crociera nei Caraibi.

Volpi a bordo della “Carnival Freedom” insieme con parte della sua famiglia. Alle sue spalle, la moglie Judy (2024)

In quel viaggio ha ricevuto varie congratulazioni e attenzioni dal personale della splendida nave che era al corrente del suo formidabile curriculum.


Da parte nostra, siamo certi che i “servigi” del Capitano non sono comunque terminati e che in futuro ci racconterà ancora qualche inedito “scoop” sulla nostra splendida tradizione!

(1/2024 – immagini archivio Capitani Camogli)

CENTRO INTERNAZIONALE RADIO MEDICO

Meteomare Camogli


Meteo Camogli

Navigazione, Astronomia e Teoria della Nave col Prof. Carlo Mortola

I Capitani vanno a teatro!

GUARDA LA WEBCAM DI CAMOGLI!

VISITA IL SITO SUI FARI DI LILLA MARIOTTI!

Le tragiche vicende del “Veronica”

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

Chi siamo

L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.scmncamogli.com.

Media – Commenti

Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web. Il sito non registra nessun commento dai visitatori.

Cookie

Se visiti la pagina di login, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser.

Contenuto incorporato da altri siti web

Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l’altro sito web.

Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l’interazione con essi, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e sei connesso a quei siti web.

Con chi condividiamo i tuoi dati

Il nostro sito web non condivide nessun dato personale.

Save settings
Cookies settings