SEDE APERTA AL MARTEDI!

Scrivi ai Capitani!

Guarda le immagini del nostro sito!

Cormorani a Portofino Foto dei Capitani di Camogli 1
panama5.jpg Foto inedite del "Rex"
Bow of "Vista" Arrival at Genoa (1 febbraio 2023)
5b_quadro_1.jpg Foto dei Capitani di Camogli 2

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Entra in Paypal per rinnovare la quota sociale!

TROVACI SU FACEBOOK!

I gadgets dei Capitani!

Leggi i racconti di TAGGIA!

Visitammo una “Victory”!

Come è noto, le navi mercantili della classe “Victory”, insieme con le loro sorelle minori della classe “Liberty” furono determinanti per la ricostruzione della nostra marina mercantile dopo il Secondo Conflitto Mondiale.

La “American Victory” ormeggiata a Tampa, Florida. In lontananza si scorge la poppa di una moderna nave da crociera

A Tampa in Florida, esiste una nave-museo che è appunto la American Victory costruita nel 1944 in meno di due mesi ed impiegata sia nella marina mercantile statunitense che in quella militare.

Lo scalandrone della nave. Notare in alto a destra la piattaforma rotonda per le mitragliatrici

L’unità è lunga 140 metri, larga 19, ha un’altezza di 33, velocità massima 17 nodi (31 km/h), autonomia 23000 miglia (42.000 km), 6000 HP di potenza propulsori, spazi del carico circa 5.000 tonn. – 14.000 metri cubi

Splendida vista della coperta dell’American Victory con a sinistra una nave da crociera e a destra l’impavesatura di un’imbarcazione da turismo

Recentemente, il Capitano Bruno Malatesta e il Capitano Roberto Volpi della Società Capitani e Macchinisti Navali di Camogli, hanno visitato la nave e realizzato questa interessante testimonianza che rivisita le atmosfere di quell’epoca, quando cioè quelle unità erano protagoniste della rinascita della nostra flotta commerciale.

Nella sua lunga carriera marittima, il Capitano Volpi imbarcò anche su navi dell’Africa Line (vedi qui). Inizialmente quella flotta impiegava “Liberty”, ma ben presto giunsero tre navi, ex “Victory”, costruite, come le sorelle durante la Seconda Guerra Mondiale per i convogli veloci, propulsione a turbina, cinque stive di carico, ventidue bighi.

Una delle stive dell’American Victory

Erano la Lobito, Daphne ed Ulisse. Le navi erano adibite al traffico di tronchi e di merce varia con la Costa d’Avorio; molti camogliesi lavorarono su quelle unità.

Particolare del cannone di poppa

Durante la visita della nave a Tampa, i due Capitani sono stati accompagnati dal docente Gary C. Brooks, che in passato fu Cappellano di Bordo. Gary ha illustrato le principali caratteristiche dell’unità, specialmente quelle utilizzate quando l’American Victory faceva parte della flotta americana (per esempio i cannoni a prua/poppa e l’impianto di degaussing/demagnetizzazione).

Particolare della sala macchine del Victory

Ovviamente la sezione strategica fu poi completamente rimossa per far posto agli apparati necessari per il trasporto di merce varia.

La cucina

La saletta equipaggio

L’alloggio degli artiglieri del “Victory”

Una cella frigorifera

C’è stato quindi un confronto tra l’utilizzo bellico e quello mercantile. Ma nel corso della visita un altro confronto è apparso: quello tra la nave di 80 anni prima e le moderne unità da crociera ormeggiate vicino a lei.

L’alloggio del Capitano della nave

Inoltre, l’American Victory è utilizzata anche come centro addestramento per polizia, paramedici, vigili del fuoco, cani specializzati, corpi militari, personale di frontiera, FBI. Vengono altresì organizzate cerimonie nell’ambito di varie forze armate e conferenze.

Il timone e la bussola sul ponte

Particolare della plancia

Bella veduta di pruavia dal ponte di comando. Notare i bighi di carico, le maniche a vento e la moderna nave da crociera sullo sfondo

Da sinistra, il Capitano Volpi, il Docente Mr. Gary C. Brooks e il Capitano Malatesta

La Società Capitani e Macchinisti Navali di Camogli continuerà in futuro la sua attività di “scoperta” delle nostre tradizioni in giro per il mondo.

(Tutte le immagini appartengono all’archivio Capitani Camogli)

 

CENTRO INTERNAZIONALE RADIO MEDICO

Meteomare Camogli


Meteo Camogli

Navigazione, Astronomia e Teoria della Nave col Prof. Carlo Mortola

I Capitani vanno a teatro!

GUARDA LA WEBCAM DI CAMOGLI!

VISITA IL SITO SUI FARI DI LILLA MARIOTTI!

Le tragiche vicende del “Veronica”

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

Chi siamo

L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.scmncamogli.com.

Media – Commenti

Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web. Il sito non registra nessun commento dai visitatori.

Cookie

Se visiti la pagina di login, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser.

Contenuto incorporato da altri siti web

Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l’altro sito web.

Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l’interazione con essi, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e sei connesso a quei siti web.

Con chi condividiamo i tuoi dati

Il nostro sito web non condivide nessun dato personale.

Save settings
Cookies settings