SEDE APERTA AL MARTEDI!

Scrivi ai Capitani!

Guarda le immagini del nostro sito!

Cormorani a Portofino Foto dei Capitani di Camogli 1
panama5.jpg Foto inedite del "Rex"
Bow of "Vista" Arrival at Genoa (1 febbraio 2023)
5b_quadro_1.jpg Foto dei Capitani di Camogli 2

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Entra in Paypal per rinnovare la quota sociale!

TROVACI SU FACEBOOK!

I gadgets dei Capitani!

Leggi i racconti di TAGGIA!

Emanuele Olivari, dispensiere di Camogli

Ecco un racconto vero, che coinvolge la nostra Città, un suo celebre veliero e che parla di certi valori del Risorgimento, alcuni oggi dimenticati.

Il suo ricordo più bello era quello che a Camogli forse non ricordavano più. Emanuele Olivari era allora dispensiere del Laura di Capitano Lazzaro Bertolotto. Ancorato nella rada di New York, ricevette l’ordine di preparare un pranzo per dodici invitati, tutti capitani Camogliesi dei barchi che erano alla fonda lungo il “River” (Hudson).

Il Capitano Armatore Camogliese Lazzaro Bertolotto

Gli ospiti arrivarono una domenica mattina, durante una fitta “nevara”. Uno di questi, salendo la scaletta reale, zoppicava fortemente e veniva su adagio, sostenuto da due giovani Capitani. Alla fine del pranzo, mentre il dispensiere serviva vino santo, ebbe occasione di osservare bene l’ospite claudicante. Era un signore dallo sguardo acuto e dal viso solcato da profonde rughe, assai marcate; vestiva un logoro pellicciotto di quelli usati dai cacciatori dell’Hudson. La sua bella testa, eretta e fiera, usciva da un alto collettone nero, all’uso degli antichi cospiratori. Nel fare un movimento, il lungo pellicciotto si aprì e il dispensiere s’avvide che quel signore aveva una rozza gamba di legno.
Più tardi seppe dal Capitano che l’ospite si chiamava Pietro Maroncelli e che era uno dei martiri dello Spielberg. Egli rimase a bordo del Laura, ospite riverito, per ben venti giorni. Alla sua partenza dal veliero, tutti i Capitani camogliesi vennero ad ossequiarlo. Quando, a stento, si fu seduto nella lancetta, guardò in alto verso i Camogliesi e forse conscio che non l’avrebbe più riveduta, gridò forte: “Salutatemi l’Italia, il suo bel mare e le sue montagne!”

Il brigantino Camogliese “Laura”

Pietro Maroncelli, patriota carbonaro e musicista, al quale fu amputata una gamba dopo la prigionia dello Spielberg, si trasferì a New York nel 1833, dove intendeva iniziare il melodramma. In quella metropoli morì nel 1846 in povere condizioni; solo nel 1886, la salma ritornò in Italia.=

(tratto da “Capitani e Bastimenti di Liguria – Ponente” di G.B. Ferrari; immagini archivio Capitani Camogli)

CENTRO INTERNAZIONALE RADIO MEDICO

Meteomare Camogli


Meteo Camogli

Navigazione, Astronomia e Teoria della Nave col Prof. Carlo Mortola

I Capitani vanno a teatro!

GUARDA LA WEBCAM DI CAMOGLI!

VISITA IL SITO SUI FARI DI LILLA MARIOTTI!

Le tragiche vicende del “Veronica”

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

Chi siamo

L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.scmncamogli.com.

Media – Commenti

Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web. Il sito non registra nessun commento dai visitatori.

Cookie

Se visiti la pagina di login, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser.

Contenuto incorporato da altri siti web

Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l’altro sito web.

Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l’interazione con essi, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e sei connesso a quei siti web.

Con chi condividiamo i tuoi dati

Il nostro sito web non condivide nessun dato personale.

Save settings
Cookies settings